Corro da te, recensione del DVD distribuito da CG Entertainment

Corro da te, recensione del DVD distribuito da CG Entertainment.

Single e affascinante seduttore, Gianni è un Latin Lover seriale. Gestisce un’importante azienda di scarpe da corsa ed è pronto a tutto pur di conquistare la donna di turno, arrivando persino a fingersi costretto su una sedia a rotelle per suscitare pietà. La sua vita però è destinata a cambiare quando conosce Chiara, una donna solare e dinamica che un incidente ha reso paraplegica…

Corro da te diretto da Riccardo Milani è una Commedia che basa le sue fondamenta sulla difficile strada del cinismo per riscuotere successo ma che in alcuni punti tende ad arrotolarsi su alcuni cliché del cinema di questo genere. In più di una situazione ci troviamo davanti a scene già viste che non aiutano l’evolversi del film penalizzandolo in alcuni punti. Perfetto in un ruolo particolarmente scomodo e antipatico Pierfrancesco Favino, reso viscido e sgradevole fino dalle prime inquadrature. Proprio per questo motivo sarà più difficile per lo spettatore creare un legame empatico con lui nella seconda parte del film. Seconda parte dove ritroviamo il percorso di cambiamento di Gianni.

Corro da te, recensione del DVD distribuito da CG Entertainment.
  • Save

Per quanto riguarda la coprotagonista si è scelto un profilo elevato, con un attrice fin troppo bella per un ruolo così particolare. Miriam Leone è bellissima al tal punto che metterla su una sedia a rotelle non svilisce per nulla il suo fascino. Probabilmente la scelta di una donna dal bel viso e magnetica dal punto di vista psicologico sarebbe stata più adatta a una parte così complessa. Comunque il film scorre bene senza particolari sussulti, non cadendo mai nella risata politicamente scorretta, e capace di inviare un messaggio profondo e perentorio. Corro da lei è un onesto Remake, ben interpretato, che non scende mai dai binari della semplicità e che riesce a fare riflettere lo spettatore dopo la visione.

Corro da te, recensione del DVD distribuito da CG Entertainment.

Il film arriva in Home Video grazie a CG Entertainment e Vision Distribution e presentato nel formato di 2,39:1 anamorfico. La confezione presa in esame è l’inconfondibile Amaray trasparente con un gradevole Artwork interno dove troviamo Pierfarncesco Favino con Miriam Leone. Il DVD gode di un quadro video appagante considerando il tipo di supporto e questo grazie ad un Bitrate medio di circa 6,50 Mbps. Le immagini risultano gradevoli e con un buon dettaglio specialmente nei primi piani. Anche le inquadrature con poca illuminazione, riescono a regalarci un quadro video buono che ci permette di cogliere un certo numero di informazioni. I colori risultano naturali con una paletta cromatica tendenzialmente calda. Natarali gli incarnati.

Per quanto riguarda il comparto audio troviamo due traccie in Dolby Digital 5.1. e Dolby Digital 2.0. Analizzando la pista sonora nostrana in Dolby Digital 5.1 ci possiamo ritenere molto soddisfatti. La traccia gode di un ottima dinamicità e ricchezza di dettagli. Campo sonoro sempre pulito che ci regala dialoghi chiari e qualche buon effetto Surround. Subwoofer minimale.

Comparto extra nel norma per il tipo di edizione. Troviamo un interessante Bakstage (9,06′) dove si parla dell’idea del film e del lavoro svolto da Miriam Leone per la sua parte nel film.

Acquista la tua copia di “Corro da te”

Valutazione finale: 7/10

Share via
Copy link