Recensione Blu Ray “Tigers Are Not Afraid”, di Issa López

Recensione Blu Ray “Tigers Are Not Afraid”, di Issa López.

Quando sua madre scompare, lasciandola da sola, la piccola Estrella si unisce a una banda di ragazzi di strada. Presto, la bambina finisce con l’essere vittima di una tragica catena di eventi.

Tigere are not afraid è una fiaba dark molto coinvolgente, dai toni maturi e suggestivi. Il merito di questo risultato va attribuito soprattutto alla regista Issa López e alla sua capacità di combinare momenti di realismo nudo e crudo a scene di magia quasi onirica.

Allo stesso tempo, però, Tigers are not afraid è un film che non si sottrae da un doveroso tentativo di denuncia, dalla voglia irrefrenabile di comunicare il suo messaggio e di mostrare le condizioni inumane in cui i bambini sono costretti a crescere. Ed è per questo che il film diventa, alla fine, qualcosa in più di un mero strumento di intrattenimento.

Recensione Blu Ray "Tigers Are Not Afraid", di Issa López
  • Save

Una sorta di inno alla resilienza e all’inventiva di tutti coloro che, sopravvivendo alle sparatorie, alla corruzione, agli agguati, hanno trovato un modo per resistere. Il personaggio di El Shine, il ragazzino che, da quasi-antagonista, si trasforma per Estrella dapprima in un mentore, e poi in prezioso amico e alleato, in fondo simbolizza un po’ questo: un tributo alla potenza dell’immaginazione.

A quella forza che ci permette di riscattarci e che ci aiuta a imboccare la strada giusta, quella dell’umanità, dell’amore, della comprensione, anche quando tutto il mondo sembra cospirare per spingerci da un’altra parte.

La potenza di questo film risieda soprattutto nel suo nucleo emotivo, nella sua capacità di raccontare una storia popolata di personaggi a cui risulta facilissimo affezionarsi. Il sovrannaturale, le scene di mostri e di visioni, sono in grado di suscitare un sussulto o due… ma credo sia piuttosto chiaro quale sia l’orrore, il male oscuro che corrompe le vite dei giovanissimi protagonisti. E’ un film che emoziona e fa riflettere, che attraverso le emozioni denuncia il male vero….

Recensione Blu RayTigers Are Not Afraid“, di Issa López.
Il film prodotto da Koch Media per l’etichetta Midnight Factory viene presentato nel formato 2,35:1 con codifica a 1080. Come da tradizione per le uscite di prestigio, targate Midnight Factory la confezione è una Slipcase contenente l’amaray impreziosita da un gradevole artwork interno. Oltre al film in Blu Ray troviamo l’immancabile booklet, di dodici pagine, realizzato da Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno Cinema che analizza l’opera in ogni suo aspetto.

Blu Ray di qualità, con immagini ricche di dettagli e dai colori resi in modo naturale. Le riprese con scarsa illuminazione risultano perfette. Pregevole l’uso del contrasto che evidenzia un buon numero di dettagli, sia in primo che secondo piano, rendendo sempre gradevole la visione. Ci troviamo davanti a un quadro video gratificante che più di un’occasione risulta ricco e pungente.

Sul versante audio troviamo due tracce DTS HD 5.1 Master Audio per la lingua inglese e l’italiano. Entusiasmante la pista nella nostra lingua che non ha nulla da invidiare a quella originale.
Dinamica, ricca di informazioni e con un uso costate e preciso di tutti i canali Surround.
Tutti i suoni primari e secondari sono riprodotti in modo preciso. I dialoghi risultano sempre limpidi. Subwoofer che interviene nelle situazioni più concitate.

Come Extra purtroppo assente.

Share via
Copy link