Seance: Piccoli omicidi tra amiche, recensione Blu-Ray

Seance – Piccoli omicidi tra amiche, recensione del Blu-Ray CG Entertainment.

Camille Meadows è la nuova ragazza della prestigiosa Accademia Edelvine per Ragazze. Subito dopo il suo arrivo, sei ragazze la invitano ad unirsi a loro in un rituale a tarda notte, richiamando lo spirito di un ex studentessa morta che, secondo quanto riferito, infesta le loro aule. Ma prima del mattino, una delle ragazze è morta, lasciando le altre a chiedersi cosa potrebbero aver risvegliato…

Seance - Piccoli omicidi tra amiche, recensione Blu-Ray.
  • Save

Seance – piccoli omicidi tra amiche è un Tean Horror che vede il debutto alla regia per Simon Barrett. Nel cast come protagonista principale troviamo la modella e versatile interprete inglese Suki Waterhouse. I presupposti per realizzare un discreto Horror c’erano tutti, ma purtroppo il film si perde in una sceneggiatura discontinua affiancata da una recitazione altalenante e poco incisiva di alcuni dei protagonisti.

La storia della studentessa morta e del suo fantasma che si aggira per la scuola lo abbiamo visto in tante pellicole di matrice orientale e non. Di conseguenza serviva un lampo di genio o una trama al di fuori dagli schemi, per rivitalizzare il progetto e per renderlo più accattivante. Mentre invece gli schemi sono talmente semplici e prevedibili che non c’è margine per particolari apprezzamenti.

Con uno script così leggero e tenuto insieme col nastro adesivo, in virtù di molteplici situazioni decisamente forzate e poco credibili, lo spettatore viene catapultato in una storia per nulla interessante e piena di situazioni trite e ritrite che lo trascina pigramente fino all’epilogo finale. Un occasione mancata che ci costringe a rimandare il giovane regista ad un prossimo impegno.

Seance – Piccoli omicidi tra amiche, recensione del Blu-Ray CG Entertainment.

Il film viene distribuito per il mercato Home Video da CG Entertainment e Adler Entertainment e presentato nel formato di 2,39:1 con una risoluzione di 1920×1080 pixel. La confezione è una bella Amaray trasparente con un gradevole Artwork interno raffigurante il gruppo di ragazze al completo. Pregevole il lavoro svolto dai tecnici in fase di Encoding che ha permesso di realizzare un Blu-Ray di elevata qualità. Le immagini, risultano sempre gradevoli e con un buon dettaglio, anche nelle molteplici situazioni con luce particolarmente bassa o penombra. I colori, che virano principalmente a tonalità, risultano realistici. La percezione del dettaglio e la gestione complessiva del nero risultano soddisfacenti. Naturali gli incarnati.

Sul versante audio troviamo due traccie in Italiano, DTS HD Master Audio 5.1 e Dolby Digital 2.0 e due tracce in DTS HD Master Audio 5.1 e Dolby Digital 2.0 per la lingua originale. Il DTS gode di una buona dinamica che gli permette di creare la giusta tensione nelle varie situazioni Horror. Il mix audio è ottimo e riesce a proporre un Sound ricco di rumori che creano la giusta atmosfera. Buono l’uso di tutti i canali Surround che forniscono un buon supporto alla colonna sonora con un ottima spazialità. Subwoofer minimale che interviene in alcuni frangenti. Canale centrale chiaro e definito.

Comparto Extra più che sufficiente, troviamo oltre al tradizionale Trailer un corposo e interessante Dietro le quinte (18,09′) con numerose interviste al cast che ci raccontano del rapporto con il regista e del loro approccio alla storia.

Acquista la tua copia di “Seance – Piccoli omicidi tra amiche”

Share via
Copy link