Sotto Shock, recensione del Blu-Ray Midnight Factory

Sotto Shock, recensione del Blu-Ray Midnight Factory.

In una piccola cittadina della provincia americana un serial killer viene arrestato e condannato. Ma le scariche della sedia elettrica, anziché ucciderlo, scaricano il feroce killer nelle frequenze televisive.

Sotto Shock è un film particolare, difficile da giudicare perchè al suo interno ci sono molti elementi positivi ma alcuni aspetti negativi. Prima di Scream, ma in maniera meno plateale, Wes Craven realizza un’opera sostanzialmente autocitazionista del proprio cinema in primis e dell’horror in generale. Riciclando sè stesso da Nightmare e altre pellicole di quegli anni.

  • Save

Ottima la prova di Mitch Pileggi nei panni Horace Pinker che ci offre un serial killer cattivo al punto giusto, all’altezza del primo Freddy Krueger. Rigorosa e precisa la regia di Wes Craven. Pur con una interpretazione sopra le parti e una regia attenta si avverte comunque un certo disequilibrio con la parte finale del film. Finale che a mio parere risulta sopra le righe rispetto al resto del film. Un passaggio fin troppo repentino che non si è ripresentato con il successivo Scream dove horror e ironia sono miscelati in maniera migliore. Anche la sceneggiatura in alcuni passaggi traballa un po ma nel complesso il film funziona, e risulta più sperimentale di quanto mostri.

Sotto Shock, recensione del Blu-Ray Midnight Factory.
Il film prodotto da Koch Media per l’etichetta Midnight Factory nella collana Midnight Classic, viene presentato nel formato 1,85:1 con una risoluzione di 1920×1080 pixel. La Limited Edition è un bellissimo Mediabook cartonato impreziosita da un gradevole Artwork interno. Oltre al film in Blu-Ray troviamo l’immancabile booklet, di 24 pagine, realizzato da Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno Cinema che analizza l’opera in ogni suo aspetto e una Card da collezione.

Il Blu-Ray ci regala immagini di grande impatto, facendoci dimenticare che il film ha più di 30 anni. Il riversamento in alta definizione esalta la nitidezza delle immagini regalandoci un livello di dettaglio convincente. Anche il croma si comporta benissimo con una gestione dei contrasti sapiente, dei neri profondi e scene luminose. Complessivamente ci troviamo davanti a un Blu-Ray di grande qualità.

Sul versante audio troviamo due tracce DTS HD 5.1 Master Audio per la lingua originale e l’italiano. La traccia nella nostra lingua rispetto alla controparte in lingua originale denota un difetto. In alcune sequenze si percepisce un distacco marcato tra i dialoghi, generalmente bassi, e gli effetti sonori decisamente alti. Questo può infastidire l’ascolto spingendo lo spettatore ad alzare e abbassare il volume con il telecomando.

Comparto Extra ricco e interessante con più di 60 minuti di materiale da visionare.
Le avventure di Alison” (17,00′) intervista all’attrice Cami Cooper che ci racconta il personaggio di Alison e il modo in cui si è avvicinata al personaggio.
L’elettricista” (18,00′) Intervista con l’attore Mitch Pileggi che da il volto al terribile Horace Pinker.
E’ vivo” Intervista con il produttore esecutivo Shep Gordon che ci racconta l’avventura produttiva della Alive Films.
No More Mr.Nice Guy” (26.00′) Interessante documentario che si sofferma sulla colonna sonora del film, con interviste ai protagonisti della stessa.
Vintage making of” (9,00′) Featurette realizzata come Electronic Press Kit all’epoca dell’uscita del film. Interviste al cast e alla crew, con alcune immagini girate durante la lavorazione.
Galleria fotografica“, “Storyboard“, “Trailer“, “Radio Spot“.

Acquista la tua copia di “Sotto Shock”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link