The Batman, recensione del film diretto da Matt Reeves

The Batman, recensione del film diretto da Matt Reeves.

A Gotham, Bruce Wayne, indossando il costume di Batman, veglia sulla città coadiuvando il suo amico fraterno, il tenente di Polizia James Gordon che di recente ha sgominato il traffico di stupefacenti comandato da Sal Maroni. All’orizzonte si palesa però un nuovo criminale che si fa chiamare l’Enigmista e che inizia a uccidere alcuni insospettabili legati alle indagini sullo spaccio, svelandone i segreti più nascosti e creando un pericoloso proselitismo…

The Batman, recensione del film diretto da Matt Reeves.
  • Save

Paul Dano, nei panni dell’ Enigmista, in una versione che richiama le atmosfere create dal franchise di SAW, per le trappole spettacolari legate agli omicidi, più che il personaggio multicolore creato da Bill Finger e Dick Sprang sul finire degli anni ‘40, riesce a superare in termini recitativi il Batman costruito sulle spalle muscolose di Robert Pattinson, il cui passato è ben noto, la morte dei genitori come genesi del suo alter ego, e che fin dalle prime battute della pellicola troviamo già da molti anni scendere in campo vestito da giustiziere alato. Un Pattinson capace di calarsi in maniera convincente nella parte di uno fra i più iconici Charcters dei fumetti. Riuscendo a non far rimpiangere le eccellenti prove recitative di Christian Bale, diretto da Chris Nolan fra il 2005 e il 2012.

Il Batman di Reeves, ha trama e intreccio per poter essere un nuovo eroe al quale riuscire ad affezionarsi…

Matt Reeves mette al servizio dell’ex stella di Twilight, una trama adatta ad ogni tipo di pubblico. Capace di catturare sia l’attenzione degli amanti del mondo delle strisce, maggiormente legati agli intrecci narrativi con personaggi appartenenti al mondo dell’uomo pipistrello, fra cui spicca John Turturro nella parte di Carmine Falcone, neo boss della mala locale, l’irriconoscibile Colin Farrell nel ruolo del Pinguino, braccio destro di Falcone, e infine Zoë Kravitz nel ruolo di Selina Kyle, alias Catwoman, che a soddisfare il palato di coloro che sono maggiormente appassionati di intrecci thriller e che possono in quest’ultima pellicola intravedere un cavaliere oscuro maggiormente introspettivo e dedito alle indagini.

Il tutto sullo sfondo di una Gotham City che richiama la Los Angeles di Blade Runner. Disegnata con le sembianze di una metropoli in cui corruzione, criminalità e pioggia sembrano non dover cessare mai. Il Batman di Reeves, apprezzato riesumatore del Franchise di Planets of the Apes, ha trama e intreccio per poter essere un nuovo eroe al quale riuscire ad affezionarsi. Piacerà quindi e molto a coloro che vedono in questo nuovo progetto un nuovo inizio.

The Batman (Id.) USA 2022 Regia di: Mat Reeves. Genere: Thriller, Azione Durata: 175′. Cast: Robert Pattinson, John Turturro, Paul Dano, Zoë Kravitz, Jeffrey Wright, Andy Serkis, Colin Farrell. Fotografia: Greig Fraser. Musiche: Michael Giacchino. Sceneggiatura: Matt Reeves, Peter Craig, Mattson Tomlin.

The Batman, recensione del film diretto da Matt Reeves.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link