Good Time, recensione del film diretto da Josh & Benny Safdie

Good Time, recensione del film diretto da Josh & Benny Safdie.

Connie e Nick Nikas sono uniti oltre che da un legame fraterno anche da un patto siglato al termine di una rapina in banca terminata con l’arresto di Nick. Temendo che il fratello, messo alle strette dalla polizia, possa confessare la sua complicità, per Connie inizia una caccia prima al denaro necessario per la cauzione di Nick e in seguito alla sua evasione, il tutto sullo sfondo di una New York notturna e periferica.

Good time, recensione del film diretto da Josh & Benny Safdie.
  • Save

Un film Low Budget con il chiaro intento di narrare sia una storia notturna e degna del cinema d’oltreoceano d’altri tempi e anche di rinverdire narrazioni che attingono direttamente ai classici del cinema, da Tutto in una notte a Fuori Orario passando attraverso classici del mondo delle rapine quali Quel pomeriggio di un giorno da cani e Ore disperate ma senza l’aggravante di ostaggi a ingombrare la strada dei due protagonisti.

Nel ruolo del violento e apparentemente calmo Connie Nikas si accomoda Robert Pattinson ancora prigioniero del suo ruolo in Twilight. Nel ruolo di Nick, fratello problematico a causa di evidenti disturbi mentali, il poco più che trentenne Benny Safdie. Regista indipendente e coautore, assieme al fratello Josh, del film.

I fratelli Safdie, cultori della settima arte, sono ormai giunti al quinto lungometraggio. Sono dediti anche questa volta come nei loro precedenti lavori a cambi di narrazione, colpi di scena continui e riprese in soggettiva dotate di pathos; riuscendo nell’intento di annullare le evidenti sbavature recitative di Pattinson. Un film che piacerà moltissimo ai cultori delle opere Dark, a chi ama i chiari riferimenti al cinema di autore e a coloro che amano la Grande Mela e le metropoli d’oltre oceano, intraviste attraverso il loro lato meno patinato.

Good Time (Id.) USA 2017 Regia di: Josh & Benny Safdie. Genere: Thriller Durata: 100′. Cast: Robert Pattinson, Benny Safdie, Jennifer Jason Leigh, Barkhad Abdi, Buddy Duress, Taliah Webster, Peter Verby, Gladys Mathon, Necro. Fotografia: Sean Price Williams. Musiche: Oneohtrix Point Never. Sceneggiatura: Ronald Bronstein, Josh Safdie.

Good Time, recensione del film diretto da Josh & Benny Safdie.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link