I Cassamortari, recensione DVD distribuito da CG Entertainment

I Cassamortari, recensione del DVD distribuito da CG Entertainment.

Tutti devono mori’, ma solo in pochi ce guadagnano: è il motto della famiglia Pasti che da generazioni gestisce un’agenzia di pompe funebri. Dopo la morte del capofamiglia Giuseppe, un uomo disposto a tutto pur di trasformare una salma in una pila di banconote preferibilmente in nero, l’azienda di famiglia è passata nelle mani dei figli Giovanni, Maria, Marco e Matteo.

I Cassamortari, recensione del DVD distribuito da CG Entertainment.
  • Save

Claudio Amendola cambia registro e ci regala una Commedia leggera e spensierata rispetto al precedente lavoro del 2017 “Il permesso – 48 ore fuori“. In questa Black Comedy tutta italiana non si rinuncia ad affrontare temi classici come la disgregazione famigliare o il contemporaneo potere sempre imprevedibile dei Social Network. Per una volta la scaramanzia tipicamente italiana su morte e affini, vista in tante pellicole di storia Italiana, viene messa sotto il tappeto. A beneficiarne di questa situazione è il racconto, che non sarà indimenticabile nei suoi rivoli di sceneggiatura ma neanche mai volgare come alcuni potevano aspettarsi. Il risultato finale è una commedia capace di fare ridere e riflettere, adatta ad una serata spensierata.

Amendola si avvale di un cast corale divertente e divertito, in cui ogni personaggio è caratterizzato perfettamente nel proprio ruolo. Ironici e perfetti nei loro strampalati personaggi Massimo Ghini, Gianmarco Tognazzi e Sonia Bergamasco. Piero Pelù ha l’ironia di autocitarsi e, nelle poche battute che ha a disposizione, è a dir poco tremendo. In compenso è coraggiosissimo a prestare il suo corpo all’operazione, confermando di essere uno degli artisti più ironici del nostro panorama musicale.

I Cassamortari, recensione del DVD distribuito da CG Entertainment.

Il film arriva in Home Video grazie a CG Entertainment e Vision Distribution e presentato nel formato di 2,39:1 anamorfico. La confezione presa in esame è l’inconfondibile Amaray trasparente con un gradevole Artwork interno che ci fa vedere la famiglia al completo. Il DVD gode di un quadro video ottimo considerando il tipo di supporto e questo grazie ad un Bitrate medio di circa 7,00 Mbps. Le immagini risultano gradevoli e dettagliate specialmente nei primi piani. Anche le inquadrature con poca illuminazione, riescono a regalarci un quadro video buono che ci permette di cogliere un certo numero di dettagli. I colori risultano naturali con una paletta cromatica tendenzialmente calda. Nataurali gli incarnati.

Per quanto riguarda il comparto audio troviamo due traccie in Dolby Digital 5.1. e Dolby Digital 2.0. Il Dolby Digital 5.1 risulta gradevole per pulizia del suono e spazialità con una capacità di regalarci dialoghi cristallini per tutta la durata del film. Interessanti e più che sufficienti i buoni effetti di ambienza nelle varie scene e ottima la riproduzione della colonna sonora.

Comparto extra purtroppo inesistente.

Acquista la tua copia di “I Cassamortari”

Share via
Copy link