Il segreto dei suoi occhi, un film di Juan José Campanella

Il segreto dei suoi occhi recensione del film di Juan José Campanella.

Benjamín Esposito, pensionato ed ex assistente del pubblico ministero, decide d’iniziare a dedicare il suo tempo libero scrivendo un romanzo. Romanzo che trae la propria linfa da un vecchio caso irrisolto risalente a venticinque anni prima. Un delitto che per Benjamin rappresenta anche un’occasione per rivedere Irene, la segretaria del pubblico ministero presso il quale prestava servizio.

Il segreto dei suoi occhi, recensione del film di Juan José Campanella.
  • Save

Un film capace di intrattenere e coinvolgere lo spettatore fino alla fine.

Prima di essere recuperato e coverizzato nelle mani del regista americano Billy Ray, al servizio di star del calibro di Nicole Kidman e Julia Roberts, il romanzo di Eduardo Sacheri, presente anche in qualità di co-sceneggiatore, era stato portato per la prima volta sul grande schermo dal regista argentino Juan José Campanella in un ritorno al passato fatto di continui flash back e ricordi.

Fra ricordi lontani, e fin troppo vividi, della dittatura che afflisse il popolo Argentino e fra le cui pieghe si perdono le tracce di un caso che ancora oggi risulta aperto si dipana la storia del giovane pensionato Benjamin Esposito impersonato da Ricardo Darin. Attore autoctono e prolifico, dotato dei giusti accenti per riuscire a tratteggiare una figura intrigante e carismatica come quella di Esposito. Benjamin sospeso tra i ricordi di un caso di stupro e omicidio irrisolto e un probabile amore mai sbocciato, cercherà 25 anni dopo di fare giustizia.

Proprio in questo si contraddistingue la difficoltà nell’incasellare in un solo genere un film premiato nel 2010 con l’Oscar per la migliore pellicola straniera. Una pellicola in grado di creare un genere del tutto nuovo. Genere a metà strada fra il thriller e il sentimentale. Sia per quello che si sarebbe potuto fare da un punto di vista investigativo sia per quello che Benjamin rimpiange di non aver saputo esprimere in presenza di Irene.

Film imperdibile perché in grado sia di tratteggiare perfettamente i lati più psicologici dei personaggi, sia quelli inerenti una storia che pare partorita direttamente dalla fantasia di Dashiell Hammett.

Il segreto dei suoi occhi (El Secreto de Sus Ojos.) Spagna, Argentina 2009 Regia di: Juan José Campanella. Genere: Thriller Durata: 127′. Cast: Ricardo Darín, Soledad Villamil, Guillermo Francella, José Luis Gioia, Pablo Rago, Javier Godino, Carla Quevedo, Rudy Romano, Mario Alarcón, Alejandro Abelenda, Sebastián Blanco, Mariano Argento, Juan José Ortíz, Kiko Cerone, Fernando Pardo. Fotografia: Félix Monti. Musiche: Federico Jusid, Emilio Kauderer. Sceneggiatura: Eduardo Sacheri, Juan José Campanella.

Il segreto dei suoi occhi recensione del film di Juan José Campanella.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link