Kong: Skull Island, recensione del Blu-Ray 4k Ultra HD Warner

Kong: Skull Island, recensione del Blu-Ray 4k Ultra HD Warner.

Un gruppo di scienziati, soldati ed esploratori si avventura nelle profondità di una mitica e sperduta isola del Pacifico, tanto pericolosa quanto affascinante. Al di là di ogni loro aspettativa, la squadra procede inconsapevole di entrare nel dominio del potente Kong. Innescando una epica battaglia finale tra uomo e natura. Nel momento in cui la loro missione di scoperta diventa una lotta per la sopravvivenza, dovranno combattere per sfuggire da un Paradiso primordiale dove gli uomini non sono contemplati…

Kong: Skull Island, recensione del Blu-Ray 4k Ultra HD Warner.
  • Save

Grande ritorno nei cinema dell’iconico King Kong, che anche in questo caso ruba la scena a tutti, perfino commuovendoci per quanto è bravo e buono. Un film che non si vergogna della sua fracassoneria, della propria natura da B-Movie. Ricalcando volutamente certe adorabili ingenuità e semplificazioni dei fumetti avventurosi di una volta senza addentrarsi in perigliose letture e rivisitazioni del mito. Il fulcro, e il lato vincente, dell’operazione, sta nella sua ironia, che non ha per oggetto Kong quanto gli anni in cui il film è ambientato, i primi Settanta. Con i movimenti di contestazione Hippie e con la guerra in Vietnam già abbaondantemente infilatasi per gli americani in un vicolo cieco… Recensione completa.

Kong: Skull Island, recensione del Blu-Ray 4k Ultra HD Warner.
Kong: Skull Island viene distribuito per il mercato Home Video da Warner Bros. e presentato nel formato di 2,40:1 con una risoluzione di 3840 x 2160 pixel. Il film è stato girato con camera Arri Alexa XT Plus a una risoluzione di 3.4K per poi essere finalizzato in un Digital Intermediate 2K. Motivo per cui la versione Ultra HD è frutto di un sapiente upscale del materiale originale. La confezione è una bella Slipcase contenente la tipica Amaray nera. Nella confezione oltre al film in 4K Ultra HD troviamo quello in Blu-Ray e la copia digitale dei film da riscattare tramite il servizio Flixster.

La versione 4K Ultra HD con supporto all’HDR è un vero spettacolo per gli occhi. Il film utilizza alcuni filtri per restituire allo spettatore la sensazione di essere in pieni anni ’70, subito dopo la guerra del Vietnam. L’utilizzo sapiente di questi filtri restituisce alle scene una sorta di filtro seppia che aggiunge volutamente un pregevole effetto grana alla pellicola, e un tono tipicamente Vintage. Ciò nonostante, proprio l’HDR e i colori vividi di ambientazioni e costumi riusciranno a sorprendervi, restituendo immagi che esaltano la visione. Alla fine la visione risulta appagante e il salto qualitativo rispetto al semplice Blu-Ray è assicurato grazie a una colorimetria al top e un maggior dettaglio e profondità!

La traccia Italiana è un corposo DTS-HD Master Audio 5.1 potente e preciso nel posizionamento del campo sonoro. Il mix di partenza è particolarmente ricco, aggressivo e dinamico, con variegati panning audio già dai primi secondi di visione. La cura nella realizzazione di questa traccia in DTS-HD è encomiabile. Ogni pur piccolo dettaglio è presentato perfettamente, per un perfetto coinvolgimento.

Comparto Extra ricco, con oltre quaranta minuti di materiale da visionare presente sul Blu-Ray:
Creating A King: Realizing an Icon (11,39) e Summoning a God (12,46) Speciale diviso in due parti sulla rinascita, la nuova creazione e la re-interpretazione del mostro più iconico nella storia del cinema.
On Location: Vietnam (5,38) Skull Island è stato girato prevalentemente in location esotiche del Vietnam e in questa featurette ne scopriamo i segreti.
In questa sfeaturette, il regista Jordan Vogt-Roberts spiega perché sia stato così importante portare il film in questi luoghi esotici e come questa decisione abbia aiutato a definirlo.
Tom Hiddleston: The Intrepid Traveler (6,53) Breve tour attraverso le location, introdotte dall’attore Tom Hiddleston.
Through the Lens: Brie Larson’s Photography (2,19) Intervista alla protagonista Brie Larson incentrata sulla sua esperienza durante la lavorazione.
Monarch Files 2.0 (Companion Archive): (7,56) Insieme di spezzoni che offrono un’occhiata ravvicinata all’organizzazione Monarch e al mito dei M.U.T.O.
Commento del regista: Commento del regista Jordan Vogt-Roberts durante il film.
Scene eliminate (3,46)

Acquista la tua copia di “Kong: Skull Island 4K Ultra HD Slipcase”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link