Red, Recensione del Blu Ray Koch Media

Red, Recensione del Blu-Ray distribuito da Koch Media.

Avery Ludlow (Brian Cox) è un vedovo anziano che vive solo con il suo cane, Red. Quando tre ragazzini, senza un motivo, uccidono l’animale, Avery si lancia in cerca di vendetta. Una vendetta per la quale ogni mezzo si mostrerà valido…

Red è un film che convince, ben recitato e con una trama avvincente. Diretto da Lucky McKee e Trygve Allister Red è un coinvolgente Revenge Movie che fonda le sue solide basi su sceneggiatura e interpretazione. Brian Cox sforna la sua migliore prova di sempre. Un’interpretazione maestosa che evita di cadere nelle trappole degli estremi e rifuggendo dall’amarezza e dal cinismo.

Il personaggio di Avery Ludlow è una combinazione di solitudine e ricerca perentoria di giustizia, in uno scontro interiore mitigato da profonde riflessioni morali, fino all’escalation finale dove Ludlow, nel dialogo con la giornalista, decreta la profonda differenza ideologica che lo separa dai più banali e scontati giustizieri di turno. Straordinario per intensità il monologo nel quale rievoca la morte della moglie.

  • Save

A fianco di Brian Cox troviamo un’istrionico Tom Sizemore, padre del ragazzo violento, a suo agio nei panni del contadino arricchito, stupido e sbruffone. Interessante la prova dell’emergente Noel Fisher nei panni di Danny, bravo a gestire rabbia e malignità. Il ragazzo ha un volto naturalmente adatto per una parte del genere, volto che potrebbe portarlo a una carriera fatta di interessanti ruoli da cattivo. Bella la fotografia, ispirata e intrigante, e la colonna sonora di Søren Hyldgaard. Le musiche che ci accompagnano durante la visione talvolta tendono a svanire per far spazio ai rumori naturali, inquietanti e affascinanti in ugual misura.

Red, Recensione del Blu-Ray distribuito da Koch Media.
Il film viene editato e distribuito per il mercato Home Video da Koch Media e presentato nel formato di 1,78:1 con una risoluzione di 1920×1080 pixel. (Il formato originale è 1,85:1) La confezione, graficamente impeccabile, è l’intramontabile Amaray realizzata con un gradevole Artwork interno dove troviamo il volto dei protagonisti. La qualità del Blu-Ray, pur godendo di un Bitrate medio elevato, è altalenante, non raggiungendo vette di altri prodotti targati Koch Media e la causa risale senza dubbio nella realizzazione del film.

l Blu-Ray alterna situazioni dove il quadro video è compatto e dettagliato ad altre dove le immagini risultano più morbide e con presenza di grana. Il dettaglio, in interni, raramente colpisce l’occhio dello spettatore, non riuscendo a far emergere i dettagli più fini, inoltre la tavolozza dei colori appare leggermente spenta. In esterno il quadro migliora e anche i colori risultano più piacevoli e incisivi, con un livello di dettaglio in primo e secondo piano valido. Ci troviamo di fronte a un disco nella media, che per la tipologia di film, risulta sufficiente!

Audio notevole. Una pista sonora che, per la tipologia di film, ci regala un’esperienza d’ascolto coinvolgente e precisa. Troviamo, come sempre, due tracce lossless in formato 5.1 DTS HD sia per l’italiano che l’inglese concrete e dalla buona dinamica. L’uso dei canali surround e ben bilanciato e capace di creare un corposo effetto di amebienza. L’uso del Subwoofer è corposo e equilibato. I dialoghi risultano sempre chiari.

Comparto extra purtroppo assente.

Acquista la tua copia di “Red”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link