Scream, recensione del film di Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett

Scream, recensione del film diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett.

A Woodsboro sono trascorsi molti anni dall’ultima strage che ha sconvolto la piccola cittadina. Una sera la liceale Tara Carpenter sta scrivendo a Amber, una sua amica, quando improvvisamente riceve una chiamata da uno sconosciuto. L’uomo inizia a farle domande riguardo la saga di Stab, la serie di pellicole tratte dai massacri degli anni ’90. Tara vorrebbe chiudere la telefonata ma l’uomo le dice che se non gli dà ascolto Amber sarà uccisa…

Scream, recensione del film diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett.
  • Save
La coppia, Bettinelli e Gillett centrano l’obbietivo omaggiando Craven e gli anni ’90…

Stesso titolo della pellicola capostipite per una saga che non pare avere cali di attrazione per gli amanti degli Slasher Movie. Questa volta siamo al cospetto di un Requel, come da definizione degli stessi protagonisti che ancora una volta si perdono fra definizioni cinematografiche e riferimenti ad altre saghe grandguignolesche, ovvero una crasi necessaria a identificare un Reboot unito all’ennesimo Sequel delle vicende della piccola Woodsboro, fra liceali che al solito pensano di giocare con la metanarrativa del terrore mentre cercano di condurre la classica vita adolescenziale con poca voglia di libri e molta di spensieratezza.

Nel mezzo Ghostface torna nuovamente a mietere vittime fra vecchi protagonisti che torneranno alle origini, Neve Campbell ancora nel ruolo di Sidney Prescott, Courtney Cox in quello della giornalista d’assalto Gale Weathers e David Arquette in quello dell’ex marito di Gale ed ex sceriffo, Linus “Dewey” Riley.

La coppia in cabina di regia, Bettinelli e Gillett, che già hanno lavorato assieme sempre in ambito horror, riesce a mantenere sempre elevato l’adrenalina in sala in un malinconico ricordo del creatore della serie (Wes Craven) e degli anni ’90 con la tecnologia moderna e la generazione Netflix e youtube che cita i classici horror navigando su Smartphone e Smart TV. Film quindi riuscito esattamente come i precedenti. E con un finale che lascia spazio a un possibile ennesimo sequel.

Scream (Id.) USA 2021 Regia di: Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett. Genere: Horror Durata: 115′. Cast: Neve Campbell, David Arquette, Courtney Cox, Melissa Barrera, Jenna Ortega, Marley Shelton, Jack Quaid, Dylan Minnette, Mikey Madison. Fotografia: Brett Jutkiewicz. Musiche: Brian Tyler. Sceneggiatura: James Vanderbilt, Guy Busick.

Scream, recensione del film diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link