Trafficante di virus, recensione del film di Costanza Quatriglio

Trafficante di virus, recensione del film di Costanza Quatriglio disponibile su Amazon Prime Video

Irene è ricercatrice presso un importante istituto zooprofilattico italiano. Ha una bella famiglia e una grande passione per il suo lavoro, che svolge con intelligenza e lungimiranza per affrontare epidemie dilaganti tra animali che potrebbero mettere in pericolo anche la salute degli esseri umani. A causa di un’inchiesta giudiziaria condotta nel corso di diversi anni, la sua vita è destinata a cambiare.

Trafficante di virus, recensione del film di Costanza Quatriglio
  • Save

Il protagonismo di Ilaria Capua, interpretata da Anna Foglietta, dilaga dall’infodemia televisiva al cinema con un’instant movie particolarmente infelice e scialbo. Infelice perchè affronta un personaggio notissimo e attuale, la cui vicenda umana, scientifica e giudiziaria è davvero troppo recente per permettere una qualsiasi riflessione critica, storicizzata e stratificata. Scialbo perchè decisamente troppo televisivo e per lunghi tratti piatto e francamente inutile.

Prendendo spunto da un’autobiografia della virologa, il film esprime solo ed esclusivamente il suo autocelebrativo e agiografico punto di vista, perdendo ogni minimo spunto di interesse. In questo modo si perde qualsiasi empatia nel personaggio, non combattiamo mai a fianco di Irene e non ne siamo mai veramente conquistati. A essere sinceri e tale la noia che del destino della protagonista ce ne importa proprio poco.

Peccato perchè di una vicenda così importante e surreale l’approccio doveva essere diverso. Ad un certo punto della visione si ha la sesazione che fuori dall’attuale situazione pandemica non sarebbe mai venuto in mente a nessuno di realizzare un film del genere.

Trafficante di virus (Id.) Italia. 2021 Regia di: Costanza Quatriglio. Genere: Drammatico, Biografico Durata: 116′. Cast: Anna Foglietta, Michael E. Rodgers, Andrea Bosca, Roberto Citran, Paolo Calabresi. Fotografia: Sabrina Varani. Musiche: Luca D’Alberto. Sceneggiatura: Francesca Archibugi.

Trafficante di virus, recensione del film di Costanza Quatriglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link