Il giustiziere, recensione della serie tv con Eric Cantona

Il giustiziere, recensione della serie TV con Eric Cantona in onda sul canale Sky Investigation.

Strizzando l’occhio al mondo dei “Cold Case” di matrice americana Eric Cantona, ormai temporalmente distante dalle sue evoluzioni calcistiche, dimostra di essere diventato un attore consumato e abile nell’impersonare qualunque personaggio. Infatti sono ormai 25 i film e numerose le serie televisive ai quali ha preso parte in modo convincente.

La sua ultima fatica è rappresentata da Thomas Bareski. Comandante di polizia in aspettativa che per espiare colpe provenienti dalla sua professione, vaga come un nomade a bordo di un furgone attrezzato per sopravvivere in qualunque condizione. Nel suo vagare e accompagnato dal suo cane Henry e da numerose armi necessarie a procurargli di che vivere.

Il giustiziere, recensione della serie tv con Eric Cantona.
  • Save

Il giustiziere è una serie TV Francese perfettamente confezionata.

Una volta arrivato in una località, mai scelta in maniera casuale, Thomas, dopo una prima dose di diffidenza autoctona, inizia a collaborare con la polizia. Cercando i colpevoli di un caso da poco verificatosi, sia che si tratti di un rapimento o di un omicidio rituale. Al fine di ricongiungerlo a vecchi delitti ai quali aveva lavorato e per i quali non era riuscito a trovare gli esecutori.

Infilandosi nel tessuto sociale della popolazione, alternando lunghe peregrinazioni a domande sconvenienti, Barenski guadagna progressivamente il rispetto di abitanti ed ex colleghi. Ed è questa, probabilmente, la parte più accattivante del serial ideato da Hervé Korian. Offrire allo spettatore la possibilità di ammirare gli estesi territori francesi, dalla Camargue alla Lorena. Osservando usi e consuetudini dei loro abitanti in una sorta di spot turistico per il territorio, accompagnati da un poliziotto finto burbero e di poche parole.

La serie antologica di France 3 capace di ottenere un eccellente successo di pubblico sia in patria sia nelle limitrofe Belgio e Svizzera sbarca ora su SKY Investigation. Nuovo canale varato in data primo di luglio, e che non si è fatto sfuggire un prodotto d’oltralpe perfettamente confezionato e che non ha veramente nulla da invidiare ai serial d’oltre oceano.

Il giustiziere (Le voyageur.) Francia 2019 Regia di: Stéphanie Murat. Genere: Azione, Thriller Durata: Una stagione per un totale di 4 episodi da 90’ l’uno. Cast: Eric Cantona, Gilles Cohen, Rachida Brakni, Myriam Boyer, Denis Lavant, Eric Metayer, Samy Seghyr. Ideatore: Hervé Korian. Fotografia: Thomas Bataille.

Il giustiziere, recensione della serie TV con Eric Cantona in onda sul canale Sky Investigation.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link