Recensione Blu Ray “Guida romantica a posti perduti “

Allegra (Jasmine Trinca) soffre di attacchi di panico mentre Benno (Clive Owen) è un alcolista. Insieme decideranno di imbarcarsi in un viaggio attraverso l’Europa dove, forse, riusciranno finalmente a ritrovare la voglia di tornare a vivere. Recensione Blu Ray “Guida romantica a posti perduti “.

Più che un Road Movie, Guida Romantica a posti perduti è un ‘Soul Movie’, un viaggio interiore che i protagonisti si ritrovano a fare con esiti diversi.
La protagonista femminile, Allegra, esce dal suo guscio di paure e piccole certezze per ritrovarsi faccia a faccia coi suoi mostri. L’evoluzione del personaggio è lenta ma visibile, il lavoro di Jasmine Trinca sul corpo e la mimica facciale è magistrale, e ricorda una giornata nuvolosa da cui, dopo tanto penare, fa capolino il sole.

Cover Blu Ray Guida romantica a posti perduti
  • Save
“Guida romantica a posti perduti” è una storia piccola, leggera e intima, lo sfioramento di due anime alla ricerca della chiave di lettura della loro esistenza.

Diverso Benno, protagonista maschile interpretato da un inedito Clive Owen, che le prime rughe rendono ancora più magnetico. In fuga dal rehab, trascinato in questo viaggio da Allegra, porta con se le sue zavorre e il finale aperto del film lascia lo spettatore con il dubbio.

Il film ha un respiro internazionale e regala uno sguardo nuovo sull’Italia e su Roma, da cui prende le mosse il viaggio. Giorgia Farina è una regista matura e raffinata. Non incline ai sentimentalismi e alle emozioni facili, in grado di ricreare uno stato d’animo attraverso la scrittura, la fotografia, i costumi. In questo film più che il dipanarsi della storia conta la sensazione che ti lascia dentro, un senso di speranza per nulla scontato, una “guida romantica” per re innamorarsi di se stessi.

Recensione Blu Ray “Guida romantica a posti perduti “.
Il film prodotto da Luckey Red viene distribuito per il mercato Home Video da Koch Media e presentato nel formato di 1,85:1 con codifica a 1080 p. La confezione, sempre impeccabile, è l’intramontabile Amaray impreziosita da un gradevole Artwork interno. Pregevole il lavoro svolto in fase di encoding che ci regala un Blu Ray di qualità, come da tradizione per Koch Media.
Il quadro video è impeccabile, limpido e definito, con un dettaglio e una definizione ai massimi livelli. Non si segnalano mai problemi di compressione o altri artefatti con immagini ben bilanciate. Anche le inquadrature poco illuminate risultano estremamente piacevoli e ricche di particolari.
I colori sono riprodotti egregiamente. Gli incarnati appaiono naturali. Promosso!

L’audio è ottimo come da tradizione. Una pista sonora che ci regala un’esperienza d’ascolto appagante. Troviamo tre tracce Lossless in formato 5.1 DTS HD Master Audio per l’italiano il francese e L’inglese. La qualità della traccia italiana è valida, priva di sbavature e ben bilanciata. Subwoofer minimale che interviene in rari casi. Canale centrale sempre presente che regala dialoghi chiari!

Comparto extra assente, infatti troviamo solo il trailer. Peccato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link