Recensione film “Awake”, di Mark Raso

Recensione film “Awake”, di Mark Raso disponibile su Netflix!

Dopo che una tempesta solare mette fuori uso tutto ciò che è elettronico e porta via all’umanità la capacità di dormire, il caos inizia rapidamente a consumare il mondo. Solo Jill, ex soldatessa dal passato travagliato, può avere la chiave per una cura sotto forma di sua figlia. Potrà Jill mantenere al sicuro sua figlia e salvare il mondo prima di perdere anche lei la testa?

Mark Raso torna dietro la macchina da presa dopo l’esordio di “Copenhagen” e il successivo, “Kodachrome“. Partendo da un soggetto di Gregory Poirier, sceneggia col fratello Joseph e porta sullo schermo “Awake“, film di fantascienza che è la fiera in grande stile del “già visto”, con l’unica eccezione del colpo di scena finale. Abbraccia il filone post-apocalittico e fantascientifico ma non riesce nell’intento di costruire un mondo spaventoso né tiene alta l’attenzione dello spettatore, con il risultato di perdere il ritmo del racconto, caratterizzato da una narrazione piatta e senza momenti di reale tensione emotiva.

Recensione film "Awake", di Mark Raso
  • Save

La volenterosa Gina Rodriguez ha il fisico, ma non lo sguardo, del ruolo. I due ragazzi sono interpretati con il giusto piglio da Ariana Greenblatt e Lucius Hoyos. Due brevi ma incisive parti per Francis Fisher e Barry Pepper e due ruoli un po’ più spalmati lungo la narrazione per Jennifer Jason Leigh e Shamier Anderson. Chiudono il cast Finn Jones, Jim Bellows e Francesca Eastwood, figlia di Clint e che già aveva condiviso un set con la suddetta madre.

La fotografia di Alan Poon, con Mark Raso anche per i due lavori precedenti, è pregevole e curata. Straordinaria la sequenza fotografica per la scena dell’incidente in auto e per quella all’aperto dopo il disastro aereo. Ottimo e sincopato il montaggio del veterano Michele Conroy (“Splice”, “In the Tall Grass”, “the Silence”). Musiche di Antonio Pinto (“the Mosquito Coast”).

Purtroppo “Awake” finisce qui, oltre a una geniale fotografia, discreti attori e un ottima musica, il nulla cosmico. Il racconto è sempre estremamente prevedibile, dai continui rimandi, che non lascia margine alcuno al fattore sorpresa…. Alla fine ci si annoia ed è un vero peccato perchè le premesse c’erano tutte per realizzare un grande film…

Awake (Id.) USA 2021 Regia di: Mark Raso Genere​: Fantascienza, Thriller Durata: 121′ Cast​​: Shamier Anderson, Jennifer Jason Leigh, Ariana Greenblatt, Barry Pepper, Gina Rodriguez, Frances Fisher, Gil Bellows, Finn Jones, Sebastian Pigott, Alex House, Michael Hough, Lucius Hoyos, Martha Girvin. Musiche: Disasterpeace. Sceneggiatura: Mark Raso, Joseph Raso. Fotografia: Alan Poon.

Recensione film “Awake”, di Mark Raso disponibile su Netflix! Guarda il trailer del film!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link