Demonic, recensione del Blu-Ray Koch Media

Demonic, recensione del Blu-Ray Koch Media.

Demonic è stato scritto e diretto durante la pandemia dal regista Neill Blomkamp, autore di District 9. L’horror è stato presentato ai Festival Sitges, FrightFest London e Summer International Film Festival. Il film racconta di una giovane donna che scopre di essere in grado di evocare mostruosi demoni. Questa sua dote soprannaturale si è risvegliata a causa di un legame logoro tra madre e figlia. Quando l’origine di questa frattura viene rivelata si scateneranno forze sopranaturali terribili…

Demonic, recensione del Blu-Ray Koch Media.
  • Save

La prima incursione nel mondo Horror di Neill Blomkamp risulta purtroppo altalenante. Distante anni luce dal piccolo capolavoro di Fantascianza che è stato District 9. Gran parte della pellicola si svolge in un mondo virtuale alternativo, in cui Carly prima affronta sua madre, poi si rende conto che potrebbe aver bisogno lei stessa di essere salvata. Blomkamp decide per un’estetica di motion capture che non convice fino in fondo, risultando a tratti inadeguata e poco incisiva. E’ un film tendenzialmente piatto, privo di quelle sferzate e dimostrazioni di energia che Blomkamp ci aveva abituato in passato.

Ci sono alcune idee narrative potenzialmente interessanti che purtroppo si perdono in una mix di generi che alla fine non vengono espressi e sviscerati nel giusto modo. Anche il tema con cui il Vaticano e altri poteri religiosi usano la tecnologia per combattere il male antico non è sufficientemente approfondito ed è un vero peccato perchè interessante e dalle grandi potenzialità. Alla fine Demonic è un calderone di generi che non lascia un segno particolare, che non ti fa riflettere e che non riesce a rimanere impresso. Probabilmente la pandemia ha allontanato Blomkamp dai suoi istinti artistici più profondi. Peccato, sarà per la prossima volta.

Una Limited Edition con una qualità Audio/Video sorprendente!

Demonic, recensione del Blu-Ray Koch Media.
Il film viene distribuito per il mercato Home Video da Koch Media per l’etichetta Midnight Factory e presentato nel formato 2,00:1 con una risoluzione di 1920×1080 pixel. La Limited Edition è una Slipcase contenente l’Amaray impreziosita da un gradevole Artwork interno. Oltre al film in Blu-Ray troviamo l’immancabile Booklet, di dodici pagine, realizzato da Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno Cinema che analizza l’opera in ogni suo aspetto.

Il Blu-Ray ci regala immagini convincenti sia nei primi piani che nelle panoramiche dove troviamo una notevole quantità di dettagli, più o meno fini. Visivamente l’opera gode di una fotografia particolarmente curata, che alterna toni freddi con toni caldi tendenti all’arancione in un mix di colori accattivante. Il film è stato girato in digitale con camere Arri Alexa Mini, e poi finalizzato in un Master Intermediate 2K. Le scene notturne o in penobra, risultano prive di sbavature, con un quadro video preciso e con un livello del nero perfettamente bilanciato. I colori vengo riprodotti in modo estremamente naturale. Perfette gli incarnati.

Sul versante audio troviamo due tracce DTS HD 5.1 Master Audio per la lingua originale e l’italiano. La pista nella nostra lingua è ottima, dalla dinamica potente e capace di offrire una buona immersione sonora restituendo allo spettatore una sensazione di tridimensionalità. Troviamo un canale centrale sempre presente che ci regala dialoghi chiari. Subwoofer potente che interviene nelle scene più concitate con la giusta timbrica.

Comparto Extra purtroppo composto dal solo trailer, peccato.

Acquista la tua copia di “Demonic”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link